IL MIO SOGNO DI NATALE

Ecco, io vorrei essere qui a Natale. Semplicemente, senza tanti fronzoli. Vorrei essere qui, seduta su questa poltrona rossa a guardar la neve con una tazza di cioccolata calda in mano. Riposare il corpo e la mente, e continuare a guardare la neve.































 Si tratta di una piccola dependance  adibita a bed&breackfast, ampliata con cura dall’architetto Bruno Erpicum. Il piccolo Pavillon Roly è lo splendido risultato di questa ristrutturazione.  Il salotto in vetro è bellissimo in aperto contrasto col peso e  la solidità del vecchio edificio. Perfetti in ogni loro parte anche gli interni…unico neo forse il  parapetto da vertigine per la zona notte: meglio una più rassicurante ed altrettanto moderna protezione in vetro!























(Atelier d’Architecture Bruno Erpicum & Partners)

 

 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

2 Comments on IL MIO SOGNO DI NATALE

  1. interiorbreak@gmail.com'
    Alessia
    12 dicembre 2012 at 17:37 (5 anni ago)

    È vero, questa casa fa proprio pensare al Natale:)

    Rispondi
  2. leoni.interni@alice.it'
    Simona
    14 dicembre 2012 at 22:46 (5 anni ago)

    Bellissima idea i pini mignon ….. non ci avevo mai pensato!!!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






otto − tre =