cabina armadio

O meglio, la voglio così….perchè io la cabina armadio già ce l’ho in realtà ma l’attrezzatura (ahimè) manca. Si vive di esperienze, si sa. E la mia (nostra) esperienza in fatto di cabine armadio, cominciata nella prima mini-casa, non ha mai raggiunto livelli eccelsi. Là avevamo usato una struttura che, fra montanti e spessi ripiani, si portava via più della metà del prezioso spazio a disposizione. Nella casa nuova, memore di questo, ho optato per due armadi da inserire direttamente nella stanza guardaroba. Però ancora una volta sento che mi manca qualcosa. Credo che il visitare al Salone del Mobile lo stand del Gruppo Tomasella e Zanette e vedere le loro spettacolari strutture per cabine armadio non potesse fare altro che creare in me profonda frustrazione (ricordate, ve le ho mostrate qui, nella lunga cronaca della mia giornata la salone). Si, mi sa proprio che il mio problema non era la cabina armadio attrezzata ma il non aver fino ad ora trovato la struttura adeguata!

Ecco, ora che ho individuato i 10 punti fissi nella scelta dell’armadio perfetto…credo di aver finalmente compreso cosa fa per me: la Cabina Millemodi di Zanette! Perchè  è caratterizzata da un sistema di doghe in legno che riveste le pareti del  locale guardaroba, adattandosi perfettamente ad ogni esigenza dimesionale e progettuale (e quindi ben si adatterà alle numerose rientranze presenti nei  muri della mia cabina armadio). Perchè, (grazie ad un sistema di aggancio brevettato) piani, mensole, appendiabiti e quant’altro serve  possono essere sistemati con un semplice gesto (e possono mutare posizione quando si vuole, condizione perfetta per chi come me cambia spesso idea!).

zanette cabina armadio zanette

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *