porte colorate

Ad ogni stanza il suo colore, porte comprese: ecco un’idea originale per delimitare gli ambienti dentro casa. Basterà scegliere tonalità in gradazione e inserire qualche elemento di raccordo qua e là per avere l’armonia perfetta.

Da tempo sono affascinata dalle vecchie porte colorate con un tocco di originalità e tanto coraggio. La scintilla credo sia scattata da quando ho iniziato a seguire il bellissimo profilo Instagram di Chateau de Dirac, un vecchio castello abbandonato trasformato in abitazione straordinaria dai talentuosi proprietari. E poi non ho più smesso di raccogliere immagini, una più bella dell’altra. E così è arrivato il momento di condividerne qualcuna anche con voi, piccole ispirazioni per dar nuova vita a superfici spesso trascurate. I motivi per farlo? Eccone 10, ma ne potrei trovare molti molti altri!

1- Dai carattere ad un ambiente neutro

Un ambiente neutro è sempre un’ottima scelta. E’ rilassante ed accogliente, ma il rischio è quello di renderlo troppo anonimo ed impersonale. Poco male, basteranno un paio di porte colorate per dargli un tocco speciale!

2 – Esprimi la tua personalità

Non esistono colori in e colori out: una porta dalla tinta audace esprimerà al meglio la tua personalità e renderà la casa più tua. La maggior parte delle volte siamo troppo timidi nella scelta del colore, ma la paura di sbagliare non sempre aiuta. Come potremmo avere un’effetto così senza un po’ di coraggio?

3 – Effetto sorpresa

E se decidessi di cambiare tinta ad un solo lato della porta? L’effetto sorpresa è assicurato, come la curiosità di varcare la soglia…

4 – Dai risalto al tuo ingresso

Una (bella) porta colorata è quel che ci vuole per dare risalto all’ingresso di casa. Non dovrai necessariamente puntare su tonalità originali e sgargianti, guarda come un semplice grigio opaco può creare il contrasto perfetto!

5 – Metti in primo piano la bellezza

Anche gli ambienti più tradizionali posso trarre vantaggio dalle scelte cromatiche audaci. Come in questo elegante interno, dove il blu intenso (esteso dalle porte alle pareti) non fa che amplificare la bellezza classica delle finiture.

6- Crea un punto focale

Perchè le porte dovrebbero mimetizzarsi nell’ambiente? Utilizzale al contrario per cambiare la percezione dello spazio, facendole divenire il punto focale dell’intera stanza.

7- Colora a blocchi

Ad ogni stanza il suo colore, porte comprese: ecco un’idea originale per delimitare gli ambienti dentro casa. Basterà scegliere tonalità in gradazione e inserire qualche elemento di raccordo qua e là per avere l’armonia perfetta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *