Questa casa progettata nel 2005 dallo studio di architettura  MARKUS WESPI JEROME DE MEURON ARCHITECTS si trova in svizzera, e precisamente sulla collina sovrastante Locarno. La costruzione si discosta dai canoni tradizionali, sembrando quasi più muro che casa, due cubi che si sovrappongono ed emergono dalla montagna.

  

Nonostante l’austero aspetto esterno già nella zona giorno la casa risulta alquanto luminosa, grazie all’uniformità dei materiali utilizzati, alla naturalezza dei colori alle ampie vetrate ed ai sapienti tagli di luce che vediamo sia in soggiorno che nel garage.

  

Prendete spunto da: La continuità sia nei pavimenti che nei muri in pietra fra interno ed esterno, il soffitto in cemento a vista, i colori della natura per “addolcire” una casa molto moderna, i tagli di luce per illuminare dal soffitto

(Markus Wespi Jérôme de Meuron Architects, Archdaily)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *