Un anno è già passato, ci è scivolato fra le mani in un attimo e quasi non abbiamo avuto il tempo di rendercene conto ( il mio fisico provato da infiniti arretrati di sonno però se ne è accorto eccome)…e così puntuale puntuale hai iniziato a muovere i tuoi primi passi.  E diventerai un calciatore perchè ancora barcolli e prendi a calci tutti i palloni sulla tua strada, o forse no… forse sarai esploratore perchè ficchi naso e manine in ogni dove; la stoffa del dittatore già ce l’hai (ma questo magari lo evitiamo!) ed il fatto che la tua prima vera parola sia stata “paaappppa” la dice lunga sul tuo futuro da buongustaio…probabilmente non sarai niente di tutto questo: tu cresci, muti e ti plasmi ogni momento. “Que sera, sera
Whatever  will be, will be “….l’importante è che tu sappia conservare sempre negli occhi la meraviglia di ora!

(Pinterest)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *