Avete presente quei muraglioni fatti di pietre ingabbiate per contenere il terreno? Bene, ora pensate ad un loro diverso utilizzo ed  immaginate una parete del genere come divisorio all’interno di una bella taverna di design minimal – chic, rustico e sofisticato allo stesso tempo.

La parete che vedete nella foto qui sotto si trova all’interno del ristorante messicano “Tree Agaves” di San Francisco, opera dello studio Zack | de Vito.

Un muro del genere si realizza con l’impiego di strutture modulari che sono delle vere e proprie gabbie realizzate in rete metallica (dette appunto “gabbioni”),  riempite con ciottoli di fiume, granulati o qualsiasi altro tipo di pietre naturali ( ma potreste anche usare sassi di vetro colorato). Basterà aggiungere un’illuminazione scenografica e da solo creerà un’ambientazione unica.

( Zack | de Vito )

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *