Non so quanto amici e parenti condividano la mia passione per gli zuccherini, spero almeno un pochino visto che quest’anno i miei pensieri di Natale per tutti loro saranno queste zollette 100% made in Design Therapy! (vabbè, la sorpresa ora è per lo più rovinata….speriamo sia rimasta almeno la voglia di sciogliere un cuoricino in una calda tazza di the!).

Avete visto dove erano finite le mie tags?

Sul web troverete ovviamente un’infinità di ricette per la preparazione degli zuccherini, ognuna vi darà dosi più o meno precise di acqua e zucchero e diversi modi di preparazione. Io come sempre leggo tutto e poi faccio un mix “a spanne” (per fortuna il mio non è un blog di cucina!). Ecco come li ho fatti io:

Ho mescolato in una tazza da the lo zucchero con alcune gocce di acqua. Lo zucchero deve assumere la classica consistenza della sabbia inumidita , quella per intenderci perfetta per fare le formine in spiaggia, nè troppo bagnata nè troppo asciutta. Ho riempito con esso uno stampo per cioccolatini a forma di cuore e l’ho messo ad asciugare in forno a 50° per una decina di minuti. Li ho rovesciati poi su un piatto e li ho rimessi in forno un altro pò di minuti per completare l’asciugatura e voilà le sucre!

 (Design Therapy)

 

12 commenti
  1. Lucy
    Lucy dice:

    Belli e molto ben confezionati!
    Sai che anche io come lavoretto natalizio quest’anno avevo inizialmente pensato a fare gli zuccherini? Ero indecisa tra zuccherini fai-da-te come i tuoi e zollete comprate, però conezionate come zuccherini “spiritosi” digestivi, se non sai cosa seono cerca su Google e vedrai che bella idea.

    A proposito di Natale, purtroppo ho scoperto tardi questo calendario dell’Avvento di Zoziol, ma lo tengo presente per l’anno prossimo. Non è simpaticissimo?
    http://www.koziol-shop.de/en/Advent+Calendar+Mini+bags+Lilli+raspberry+mauve+plum.html?listtype=search&searchparam=lilli

    Ciao e Auguri

    Lucy
    p.s. (sai che mi sono comprata l’albero di Crate&Barrel che avevo visto qua da te? Quest’anno è un po’ diverso, la struttura è in legno anziché tutto in metallo, ma devo dire che mi piace ancora di più e a casa mia ci sta anche meglio).

    Rispondi
  2. lucy
    lucy dice:

    Sì, belle anche le zollette decorate, avevo valutato anche quelle ma per quest’anno ho preferito altro, però prima o poi le farò.

    Per la foto, ho provato ora ma mi viene l’ombra sul muro…proverò di giorno con la luce spenta. Ma dove te la mando?

    Lucy

    Rispondi
  3. Francesca rozzi
    Francesca rozzi dice:

    Buongiorno carissima! Ti scrivo in meriti all’articolo: “MY christmas 2013: gli zuccherini”.. Mi sono innamorataaaaaaa.. A settembre mi sposo e questa è l’idea perfetta per le mie bomboniereeeeeeeeee

    Rispondi
  4. Mara
    Mara dice:

    Ciao stupendo il tuo sito…volevo sapere con cosa avevi insaporite questi zuccherino padroncini e marroni.grazie e complimenti

    Rispondi
    • Manuela - Progettazione Therapy
      Manuela - Progettazione Therapy dice:

      Ciao Mara,
      graize per i complimenti!
      Per quanto riguarda gli zuccherini, io li ho lasciati al naturale, ma se vuoi puoi insaporirli con un goccio di grappa od altro liquore, oppure spezie come cannella.
      Fammi sapere e continua a seguirmi,
      grazie
      Manuela

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *