UNA CAMERETTA A POIS







Il blog e la sua Pagina Facebook viaggiano su binari paralleli, spesso si sfiorano, ogni tanto si incrociano. Capita così che a volte sia proprio la pagina a suggerire idee al bloged ecco che da quest’immagine pubblicata ieri ne è nato lo spunto per un post (anche grazie ai commenti dei lettori!).

Questa parete di una delicatezza infinita la trovo davvero perfetta nella cameretta di un pupetto, voi che ne dite? Per realizzarla potete agire in due modi: creare uno stencil con grossi pois ed utilizzarlo per decoraare la parete  nei colori preferiti oppure applicare direttamente al muro appositi stickers tondi.

Ma a questo punto diamo il via ad una carrellata di camerette a pois!



















Ed ecco i famosi stickers….







ma li potete fare anche a mano































 





(NIB, Petitevanou, Babyology, Pisaroita, Frufly, mommo design, Sirlig, Apartments Therapy, Wee birdy)

 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

4 Comments on UNA CAMERETTA A POIS

  1. pinkarck@gmail.com'
    Simona
    26 January 2014 at 15:51 (4 years ago)

    Sono carinissimi!! I pois sono un’ottima soluzione per personalizzare una parete anonima in pochissimo tempo e con poco materiale.
    Quelli neri su sfondo bianco sono i miei preferiti.
    S.

    Reply
  2. lucia_guarino@ymail.com'
    Lucia
    4 February 2014 at 14:49 (4 years ago)

    A me piacciono quelli piccoli colorati che salgono su dal letto. Peccato che non ho bambini, se no era un’idea da prendere in seria considerazione!

    Lucia

    Reply
    • Manuela - Design Therapy
      5 February 2014 at 12:06 (4 years ago)

      , non necessariamente vanno solo in cameretta….anche in un angolo studio non sarebbero male, e se non piastrellato li vedo benissimo anche in una parete del bagno!

      Reply
  3. lucia_guarino@ymail.com'
    lucia
    7 February 2014 at 17:45 (4 years ago)

    You are right…. Allora ci penserò per quello che dovrebbe diventare uno studio, ho ancora la stanza tutta vuota!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






two × 5 =