SPAZI IN EVOLUZIONE PER LA CUCINA MODERNA



MOTUS



In cucina io ci faccio davvero un podi tutto: è il mio studio, qui scrivo ed aggiorno quotidianamente i miei blog sorseggiando caffè; è la mia (sigh) stireria, è il mio rifugio quando le piccole pesti hanno preso ormai il possesso del resto della casa. Ovviamente ci cucino anche, non che sia un dettaglio dato che siamo tutti buone forchette! Mi piace e mi ci trovo bene soprattutto perchè è uno spazio aperto sul soggiorno e non un ambiente a sè stante, è un vero e proprio luogo di condivisione e centro del nostro vivere insieme. Eh si, perchè le cucine non sono più quelle a cui eravamo abituati anni fa, spazi ristretti, quasi di servizio. Oggi l’ambiente cucina sconfina sempre più nel living e scopre nuove, stimolanti connessioni. Ne è un perfetto esempio Motus di Scavolini, un nuovo progetto di cucina contemporaneaaggregabile per funzioni, scomponibile in ragione dello spazio e riconfigurabile nel tempo. –come ci spiega il progettista, Vittore NioluSingoli elementi tra loro indipendenti, capaci di assolvere autonomamente alla funzione per la quale sono stati progettati”.



6381_cucina_motus_01





6382_cucina_motus_02



 Caratterizzata da un design pulito e minimale, anche grazie alla moderna anta senza maniglia, svela una natura inattesa nei colori accesi e nelle intense variazioni cromatiche. Le due tipologie di finitura ( laccatalucida e opacadecorativo in diverse finiture legno e tinta unita ) sono infatti proposte in una linea di colori di tendenza uno più bello dell’altro. Anche la classica anta in vetro è stata reinterpretata per ripresentarsi nelle armadiature con una fascia che alleggerisce visivamente la struttura. Altro particolare inedito è il cassetto sagomato sporgente che si trova sotto il piano. Un elemento molto scenografico, che conferisce carattere alla cucina, ma al contempo decisamente funzionale perchè aumenta lo spazio utile.



Motus_pag_44_45





Motus_pag_47





Motus_pag_36_37





Motus_pag_42



Mi piace molto il leggero banco colazione che, intersecandosi col cassetto geometrico, diventa punto di unione fra la zona dedicata alla preparazione e quella più convivale. Ovviamente scavolini non si è fermata qui: l’introduzione nella gamma di un nuovo programma di mobili per la zona giorno, a spalla, sia a muro sia passante, permette ancor di più di ragionare fuori dallo schema rigido cucina. La nuova sfida dell’azienda è proprio questa, stupire con sempre nuovi prodotti capaci di arredare l’intera casa. Dalla cucina all’ampio open space giorno, fino ai bagni (ma qui ci sarebbero troppe belle novità da presentarvi, ne parleremo un’altra volta!)



Motus_pag_89



 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Comments are closed.