LA MANSARDA: COME SCEGLIERE LUCI E COLORI



mansarda



Scegliere di vivere in mansarda può essere tanto suggestivo quanto problematico sul fronte pratico. Il tipico soffitto a spiovente e gli spazi irregolari ne fanno un ambiente intimo ed accogliente, spesso quasi ovattato ed estraneo al caos dei piani bassi. Le insidie non mancano tuttavia, a partire dalla difficoltà nella scelta degli arredi che frequentemente dovranno essere realizzati su misura per dare alla stanza un aspetto omogeneo e non eccessivamente caotico. Ma partiamo dai lati positivi, anche perchè con piccoli accorgimenti e qualche astuzia sapranno sovrastare con forza gli aspetti negativi.


White, luce pura

Il punto di forza  dei locali mansardati (sottotetti o attiche che li si voglia chiamare) è la luce, da valorizzare ed intensificare senza indugi. Io sono un’accanita sostenitrice del tutto bianco, anche se è una scelta decisamente coraggiosa e non per tutti. In ogni caso, la cosa di cui più sono certa, è che una volta imboccata questa strada, non ve ne pentirete. Quindi siate risoluti, non fatevi intimorire da chi cercherà di fermarvi, da chi vi dirà che le travi sono tanto belle al naturale e che è un sacrilegio dipingere di bianco i muri di mattoni a vista! Qualche piccola concessione poi non guasterà, l’importante è mantenere una visione d’insieme



bianco





1005478





210





blog-7



 

Una scelta classica: illuminare a parete



blog-4





Prague-Modern-Loft-Apartment_10



Posto che il fine ultimo è sempre quello di valorizzare la luce naturale, come orientarsi nella scelta dell’illuminazione? Nel dubbio, la scelta di luci a parete non porterà mai sulla cattiva strada.  In effetti i più moderni applique si adattano ad ogni esigenza: sono perfetti per chi preferisce osare con un’illuminazione scenografica (come la lampada PIN UP, capace di compiere una piena rotazione di 355 gradi alla base e 90 gradi nella copertura, in modo da regolare a piacere l’emissione luminosa / foto 1-2 e 3), ma sanno celarsi alla vista con nonchalanche se siete alla ricerca di una luce discreta (che ne dite di una lampada in gesso, perfettamente verniciabile? / foto 4 e 6) . La mia preferita? La lampada a led  orientabile CAMA, in alluminio verniciato bianco opaco, disponibile sia cilindrica che squadrata / photo 5.



luci a parete




Un ambiente caldo ed accogliete: i toni naturali

Non dovete per forza cedere al total white se non è cosa per voi. Anche i toni caldi del legno, accostati a materiali naturali e tessili in lino grezzo e cotone, sapranno rendere la vostra mansarda un ambiente raffinato ed accogliente. Ciliegina sulla torta,  un tocco rustico-chic dato dal recupero di vecchi mattoni e un elegantissimo contrasto con la trasparenza del cristallo od il ruvido metallo. Top!



colori





1-office-attic-converted-loft-apartment-original-wood-brick





7-office-attic-converted-loft-apartment-original-wood-brick



 

Luci da tavolo e da terra per i soffitti irregolari



velux-droomzolder





a-charming-white-office-area-with-light-wooden-flooring-and-simply-modern-white-office-desk-with-amusing-potted-plants-decors





Bernd-Gruber-Vienna-Wasergasse-Loft-2


Con i  bassi soffitti a spiovente dal carattere irregolare e le poche pareti utili occupate dagli arredi, può venire difficoltoso trovare spazio per un’illuminazione tradizionale. In questo caso si può pensare di dar luce alle varie zone della mansarda con strategiche lampade da tavolo o da terra posizionate nei punti giusti. La  scelta fra una luce dal carattere minimale (come la modernissima MILLA, lampada a led in metallo bianco / foto 1) ,dal gusto più nordico (come ZARIA, in legno e tessuto / foto 2) o ancora in tipico stile da ufficio ( come JAZZ, in nichel satinato o cromo nero /foto 3), dipende ovviamente dal contesto della vostra casa e dal carattere che avete scelto per lei.



luci da tavolo



 

Il mio suggerimento

Per consigliarvi nella scelta delle lampade mi sono affidata al vastissimo catalogo online di Cristalensi, e-commerce a cui faccio spesso riferimento quando sono alla ricerca della luce giusta (ricordate? ne abbiamo parlato anche thati!)

Erik Olsson | Arredodalpozzo | mansarda | Kadincasayfa | Homedsgn | Loftanddeco | Casa al 21 | My Pinterest |

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






three × 3 =