L’INGRESSO: 3 SOLUZIONI SMART

Spesso l’ingresso è lo spazio più sacrificato della casa, soprattutto nelle abitazioni moderne dove si tende a dedicare ad esso una piccola zona di passaggio, quando non addirittura a rinunciarvi in virtù dell’open space. It’ quello che feci nella mia prima mini casa , qui si entrava direttamente in soggiorno e optai per un solo appendiabiti di design (che tutti per anni hanno odiato con fervore!). Nella casa nuova gli spazi sono decisamente dilatati ma ancora una volta l’ingresso cede il passo al soggiorno in un unico grande ambiente dove fra nicchie ed aperture ben poco rimane per le zone di appoggioe così spesso e volentieri regna il caos!

It’ stato, quindi, per me quasi terapeutico pensare a queste tre soluzioni smart per organizzare l’ingressochissà che non ne esca fuori qualche spunto anche per sistemare un pocasa. Per risolvere al meglio le piccole difficoltà legate a questo spazio e trovare i mobili più adatti per ogni diversa esigenza mi sono affidata a SmartArredo, un’azienda specializzata nella vendita on-line di articoli di arredo per la casa, l’ufficio e l’esterno che si avvale della collaborazione di alcuni tra i più importanti produttori di arredamento moderno. Ecco quello che ho scovato per voi….

 

ingresso



 Come dicevo, mi piacciono molto le chiusure parziali, le nicchie, i divisori non troppo netti e gli spazi aperti. In assenza di muri, but, arredare l’ingresso diventa impresa assai ardua. Se quindi disponete solo di una piccola parete d’appoggio la cosa migliore potrebbe essere pensare ad uno o più cassetti sospesi, magari dotati di mensola. And then? La soluzione sospesa ci permette di guadagnare spazio prezioso a terra, meglio pensare ad un utilissimo portaombrelli, ovviamente di design!

 

cassettiera



                  

portaombrelli





soluzioni corridoio



L’entrata su un corridoio lungo e stretto è stata per molti anni il biglietto da visita di tante case italiane. Oggi non è più così frequente, in fondo lo spazio tendeva ad essere spesso inutilizzato e si è pensato nel tempo a come ottimizzarlo. Se tuttavia questo è il vostro ingresso, la soluzione classica della consolle con specchio rimane sempre la migliore. Per il resto è importante pensare a colori chiari, oggetti essenziali  e (why not?) un appendiabiti a parete che occupi poco spazio e sappia dare carattere al  piccolo ambiente.



consolle



                    

appendiabiti





open space ingresso



 L’open space con ingresso annesso è moderno e giovane, perfetto per rendere più ampia e luminosa la zona giorno. Quando lo spazio per tutto proprio non c’è può essere una buona idea pensare ad una consolle allungabile, che si trasforma in un vero e proprio tavolo all’occorrenza. In caso di ospiti inattesi, meglio non farsi cogliere impreparati! Resta un piccolo angolo utile? Mi piace decisamente l’attaccapanni a  piantana con portaombrelli incorporato, altra soluzione due in uno perfetta per i piccoli spazi della casa moderna.



consolle allungabile



            

attaccapanni



 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

5 Comments on L’INGRESSO: 3 SOLUZIONI SMART

  1. lucia_guarino@ymail.com'
    lucia
    3 June 2015 at 17:45 (2 years ago)

    E sotto uno specchio rettangolare appeso in orizzontale cosa metteresti?
    Pensavo ad una panca, ne sto cercando da tempo una che mi piaccia e che ci stia bene, ma sto quasi cambiando idea…..Forse uno sgabello o pouf? Mi piacerebbe una piccola seduta, per esempio per mettersi le scarpe prima di uscire. Non fa mica effetto sala d’attesa?

    Nell’ingresso, piuttosto grande, ho già un mobile basso tipo credenza, un attaccapanni fatto ad albero e un portaombrelli.

    Lucia

    Reply
  2. Manuela - Progettazione Therapy
    8 June 2015 at 20:50 (2 years ago)

    One, io anche metterei una panca, in ogni caso una piccola seduta. oppure un semplice mensolone per riporre la borsa e qualche piccolo oggetto. Oppure ancora, in base alle dimensioni dello specchio e della parete anche tre cubi in lamiera da usare sempre come appoggio, magari associati ad un morbido pouf

    Reply
  3. lucia_guarino@ymail.com'
    Lucia
    23 June 2015 at 17:03 (2 years ago)

    Thanks. Non mi resta che continuare a cercare sperando di trovare presto una panchetta o seduta che mi piaccia e che ci stia bene.

    Reply
  4. veronica.quartieri@live.it'
    Veronica
    31 December 2015 at 17:38 (2 years ago)

    Hello! Mi daresti una mano?
    Amo gli open space, ma non i lori ingressi. Non mi piace l’idea che aprendo la porta le persone possano vedere subito tutta la casa. Un’altra cosa che ho notato è che chi ha un ingressoopentende ad entrare con le scarpe, sporcando ovunque! Per risolvere il problema pensavo di limitare la zona mettendo una cassapanca, la scarpiera e un armadio per lasciare giubbotti, borse e simili ma purtroppo i soffitti sono altissimi quindi dal soppalco si vedrebbe la parte superiore dell’armadio e di conseguenza tutto lo sporco depositato sopra di esso. Puoi aiutarmi con qualche idea o consiglio?

    Reply
  5. Manuela - Progettazione Therapy
    8 January 2016 at 22:52 (2 years ago)

    Ciao Veronica,
    anche io come già dicevo nell’articolo, amo gli open space, mitigati da qualche gioco di “-I do not see” grazie allinserimento di strategici divisori (quali nicchie, aperture e porzioni di muro). Da tempo medito un nuovo post con tante foto di ispirazione per la zona ingresso, se ti va di tornare a trovarmi spero ci sia qualche consiglio ed un piccolo aiuto anche per te!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






five − 2 =