LA DOLLHOUSE

La letterina per Babbo Natale da noi è stata scritta, autografata e sigillata…..ora mentre aspettiamo che passi a ritirarla senza farci troppa paura (perchè qui si ha paura pure di Babbo Natale…ma questa è un’altra storia) è scattata la corsa al regalo! E mi sono già sentita come Arnold Schwarzenegger nel film “Una promessa è una promessa”, alla disperata ricerca del regalo che non si trova. Fra casa di barbie, castello dei pony, torre di Rapunzel e quant’altro, che ne dite di questa?







(Honest to Nod)

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

2 Comments on LA DOLLHOUSE

  1. tiziana_palumbo@virgilio.it'
    Tiziana
    5 dicembre 2012 at 12:41 (5 anni ago)

    come ti capisco … stessi regali anche io richiesti e stessa paura di babbo natale ….
    bella la casina !!

    Rispondi
    • Manuela - Design Therapy
      6 dicembre 2012 at 23:38 (5 anni ago)

      Oggi siamo arrivati al punto di dire che il regalo dovrebbe portarlo il postino a Natale al posto di Babbo……devo mettermi a cercare un costume delle Poste italiane?!?

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






due × 5 =