IL CAMINETTO BIFACCIALE

Non so se lo avete notato, ma nel post di qualche giorno fa dove vi presentavo la culla cradle c’era una foto dove si vedeva una bella parete con un camino bifacciale….

Vi rinfresco la memoria?

La parete era questa e a me è rimasta impressa perchè mi ha ricordato tanto il mio caminetto!







Guardate un po’, ecco qui sotto il mio caminetto  durante i lavori ed a opere terminate!

Prima….







….durante….







….dopo







Il mio caminetto è a gas e quindi non era necessario trovare un posto per la legna, bella comunque l’idea della nicchia  vista sopra.

Il monoblocco nel mio caso è il modello IG 120B della PIAZZETTA in acciaio verniciato con focolare chiuso a camera stagna a tiraggio naturale e vetro ceramico autopulente resistente a 750°C







Ecco alcune altre idee per un caminetto bifacciale…







con inserimento della tv







Con il rivestimento COLONIA sempre della Piazzetta







Il rivestimento SPELLO di Piazzetta







caminetto Flamma di TOPPINO







GAUDI’ di MCZ

(Piazzetta,Toppino,  Mcz)

 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

18 Comments on IL CAMINETTO BIFACCIALE

  1. Manuela - Design Therapy
    3 febbraio 2012 at 21:45 (6 anni ago)

    P.s. Avete notato il palo per la tv? stavo pensando di brevettarlo….scherzi a parte, visto che non trovavo quello che volevo in commercio ho deciso che come dice il proverbio “chi fa da sè fa per tre”!E’realizzato da un fabbro artigiano su mie precise disposizioni, è girevole di 180° e dietro la tv è fissata ad una bellisima lastra in acciaio che nasconde tutto!

    Rispondi
    • ale.taliano@gmail.com'
      Alessandro
      3 novembre 2013 at 12:25 (4 anni ago)

      Ciao, mi sono innamorato del supporto TV con il palo in acciaio. Potresti dirmi più o meno il costo per realizzarlo? Perchè in giro non riesco a trovare nessun posto che venda pali in acciaio simili..o puoi darmi qualche indicazione? Grazie mille! Un abbraccio!
      Alessandro

      Rispondi
      • Manuela - Design Therapy
        5 novembre 2013 at 15:03 (4 anni ago)

        Ciao Alessandro…il fatto che il mio palo porta tv stia riscuotendo così tanto successo è davvero una piacevole sorpesa! Per quanto riguarda i costi capirai che essendo un prodotto artigianale possono essere molto variabili in base intanto al materiale usato e poi al costo del lavoro del fabbro. Ti posso dire che indicativamente per un palo in acciaio inox ti aggiri poco sotto i 1000 Euro, molto meno credo ti costi realizzarlo in alluminio. Se scorri i commenti troverai qualche indicazione per prodotti simili in risposta ad un altro lettore.
        Grazie della visita e continua a seguirmi.
        Manuela

        Rispondi
  2. luisacareglio@virgilio.it'
    luisa
    14 febbraio 2012 at 10:35 (6 anni ago)

    per esperienza personale lascio solo un appunto: macchine stuv ottime per rendimento!

    Rispondi
  3. stefano4@tin.it'
    stefano
    28 marzo 2012 at 12:48 (6 anni ago)

    ciao, ti faccio i complimenti per il sito che ho trovato davvero utile.
    vorrei realizzare per casa mia un camino bifacciale esattamente come il tuo, per quanto riguarda la manutenzione e/o il funzionamento in generale come ti trovi? quanto è costato questo modello?
    grazie, saluti

    Rispondi
    • Manuela - Design Therapy
      28 marzo 2012 at 14:33 (6 anni ago)

      Ciao, innanzitutto grazie per i complimenti…
      per quanto riguarda il camino ti posso dire che io mi trovo benissimo! Con questo modello a gas non sono più schiava della legna e della pulizia giornaliera del vetro; va aperto e pulito circa una volta a inizio e fine stagione, per il resto fa tutto da sè, non sporca e scalda anche un bel pò. Si accende con un semplice gesto sul telecomando, dal quale si può anche regolare l’intensità della fiamma . questo modello costa di listino circa 2400 Euro iva esclusa.

      Rispondi
      • protel@alice.it'
        paolo
        11 dicembre 2013 at 11:49 (4 anni ago)

        salve mi potrebbe dare indirizzo per aquistare camino a gpl

        Rispondi
  4. merle.doran@gmx.de'
    from here
    5 settembre 2012 at 04:56 (5 anni ago)

    Heya i am for the first time here. I came across this board and I to
    find It really helpful & it helped me out much. I hope to present something again and aid others such as you helped
    me.

    Rispondi
  5. sweetemy78@hotmail.com'
    Emy
    14 febbraio 2013 at 15:52 (5 anni ago)

    Ciao! complimenti per il blog. Ho notato che tra le foto postate ci sono poprio quelle che ho salvato io per il mio futuro caminetto bifacciale. Il mio architetto e mio marito però si sono intestarditi per quello a legna…perchè dicono crea l’atomosfera e si possono cuocere le salsicce! 🙂 tu cosa mi consigli? Grazie mille

    Rispondi
    • Manuela - Design Therapy
      14 febbraio 2013 at 16:28 (5 anni ago)

      Beh……certamente nel caminetto a gas non si possono cuocere le salsicce!!! Però ci guadagni in pulizia e comodità e non perdi per nulla l’atmosfera! Io li ho entrambi (legna e gas) e ti dico che se dovessi pulire ogni giorno quello a legna eviterei spesso di accenderlo…con quello a gas il vetro non si pulisce mai e l’effetto non è per nulla freddo come potrebbe sembrare. Certo l’ambiente deve essere adatto! Non me ne vogliamo marito ed architetto ma per me vince il gas!

      Rispondi
  6. Laura.giuli@hotmail.it'
    Laura
    3 settembre 2013 at 12:53 (4 anni ago)

    Ciao, anche io e mio marito abbiamo deciso di installare un caminetto bifacciale. Il modello in questione è il Gaudì di MCZ. L’unico problema è la presa d’aria esterna. Non so come funzionino quelli a gas, ma tu hai dovuto farla? Se si dove l’hai fatta? Io non ho pareti adiacenti al caminetto che danno all’esterno (proprio perchè centrale) quindi l’unica opzione che mi viene in mente è sotto il pavimento….

    Rispondi
    • Manuela - Design Therapy
      3 settembre 2013 at 14:38 (4 anni ago)

      Ciao Laura,
      come sicuramente avrai visto dalle foto anche il mio caminetto non ha la presa d’aria esterna. L’unica cosa necessaria nel caso di camini a gas è una specifica canna fumaria per lo smaltimento dei fumi. Se può esserti di aiuto ti linko lo schema di scarico del mio: http://www.piazzetta.it/it-IT/prodotti/monoblocchi-a-gas.

      Grazie della visita,
      Manuela

      Rispondi
      • Laura.giuli@hotmail.it'
        Laura
        3 settembre 2013 at 17:27 (4 anni ago)

        Grazie a te, sei stata gentilissima!
        E complimenti per il blog!

        Rispondi
  7. a.cernetti@gmail.com'
    Alessandro
    21 ottobre 2013 at 16:37 (4 anni ago)

    Ciao Manuela,
    complimentissimi, ottimo blog.. io e la mia ragazza stavamo pensando ad un tv sospesa con supporto ed abbiamo trovato interessante il palo porta tv.. sai darmi qualche consiglio come ad esempio dove trovarlo, quanto costa, che portata ha.. Eventualmente hai qualche altra idea oltre a quella del muro che però ci sembra troppo ingombrante? Grazie mille e complimenti ancora per il lavoro che fai.

    Alessandro.

    Rispondi
    • Manuela - Design Therapy
      21 ottobre 2013 at 22:46 (4 anni ago)

      Ciao Alessandro,
      grazie per i complimenti…troppo buono!
      Il palo come già avevo scritto più sopra è un prodotto artigianale, realizzato da un fabbro su mia commissione. Cercavo un supporto minimal per la mia tv sospesa e non trovando nulla sul mercato ho pensato bene che “chi fa da sè fa per tre” ! Il mio palo è girevole di 180° ed i cavi passano tutti all’interno in modo da collegare agevolmente la tv con i vari decoder, dvd ecc…Per coprire i collegamenti e permettere il fissaggio della tv al palo sul retro si trova una bella lastra in acciaio.
      Volendo potresti anche farlo realizzare solo a soffitto .
      In alternativa guarda questi prodotti:
      http://www.porada.it/porta-tv/domino-tv_it_0_1_251.html
      http://www.porada.it/porta-tv/mediacenter_it_0_1_252.html
      http://www.piaggiomobili.it/easynews/newsleggi.asp?newsid=6
      http://www.archiexpo.it/prod/wissmann-raumobjekte/mobili-porta-tv-girevoli-moderni-56089-455780.html
      fammi sapere,
      ciao

      Rispondi
      • maurizio.ceneri@alice.it'
        chiara
        29 ottobre 2013 at 16:42 (4 anni ago)

        Ciao. Anche io ho trovato molto interessante e bellissima la tua realizzazione così originale. Mi trovo in una situazione abbastanza analoga in quanto nella sala, non proprio al centro di essa ma quasi, ho un caminetto moderno(non bifacciale)e non so deve mettere la tv. Abbiamo valutato anche l’idea di metterla sopra la bocca del caminetto (ha una parete ben coibentata), anche se mi sembra troppo alta per una comoda veduta dal divano. Poichè ho visto che anche la posizione della tua tv è decisamente più alta rispetto al “fuoco” del camino (che corrisponderebbe nel mio caso ad una ottima veduta tv) volevo sapere cosa ne pensavi nel reale utilizzo e se non dà fastidio la luminosità intorno alla tv, dato che questa non è contenuta/appoggiata a muri o mobili. Grazie anticipatamente.

        Rispondi
        • Manuela - Design Therapy
          30 ottobre 2013 at 09:50 (4 anni ago)

          Ciao Chiara,
          io mi trovo decisamente bene con la soluzione adottata!
          La tv pur essendo collocata in una posizione più alta del normale si vede comodamente dal divano (tieni presente che la stanza è decisamente grande e la distanza divano tv importante). Per quanto riguarda la luminosità non abbiamo mai avuto fastidi, credo molto dipenda dalle caratteristiche delle smart tv moderne, in ogni caso la mancanza di sfondo per quel che mi riguarda non ha inciso.
          Spero di esseri stata di aiuto,
          grazie dei complimenti e continua a seguirmi!
          MAnuela

          Rispondi
  8. tiziana000@alice.it'
    tiziana
    10 febbraio 2014 at 11:56 (4 anni ago)

    ciao complimenti per la tua idea del camino bifacciale e tv su palo…è meraviglioso…volevo chiederti se per caso potresti aiutarmi e mandarmi una foto del palo porta tv da dietro…il mio compagno è fabbro e vorrei fargli vedere questa idea meravigliosa, non so proprio dove appendere la mia tv. grazie

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






quindici − dieci =