GIOCO DI SPECCHI

Qualche idea per decorare le pareti di casa con gli specchi……







Tanti specchi diversi dal gusto un pò retro: ad accomunarli il gesso bianco







In una casa super moderna e minimalista questa parete con vetri circolari in serie “spezza” la rigidità dell’ambiente







Un angolo in bianco e rosso…







Tanti specchi come bolle in bagno







Un unico grande specchio (che potrà essere importante come quello nel locale qui sopra come più semplice e filomuro), moltiplica gli spazi e crea un piacevole curioso spaesamento



Dining in blue modern dining room



Bella anche l’idea di creare una cornice col colore ad una serie di specchi tutti della stessa forma e dimensione







Spettacolare questa parete realizzata con una serie di piccoli specchietti quadrati accostati con angolazioni differenti!

(The Inspired room, The decorista, Everylittlething, Pinterest, Une vie en couleurs, Yellow Goat Design)

 

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

1 Comment on GIOCO DI SPECCHI

  1. maxalexmax@libero.it'
    Ravecca Massimo
    15 settembre 2013 at 15:28 (4 anni ago)

    I giochi di specchi, i processi ricorsivi, di cui il moltiplicarsi all’infinito dell’immagine di un oggetto tra due specchi piani paralleli è un esempio. Sono alla base dell’intelligenza, del genio. Così come si è manifestata in Gesù di Nazaret, Leonardo da Vini e Michelangelo Buonarroti. I loro stessi volti nella maturità erano simili, come in una camera degli specchi. Cfr. ebook (amazon) di Ravecca Massimo. Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie. il volto di Gesù come volto archetipo.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






14 + cinque =