CASA E CALORE: INVERNO NON MI ABBANDONARE!


PicMonkey Collage



I know, lo sovado controcorrente. Mentre molti di voi sono intenti a mettere in pratica i più svariati riti propiziatori per incentivare l’arrivo della bella stagione, io ancora mi godo la nebbia mattutina ed il piacere del fuoco seduta sul divano. Perchè poi la primavera arriverà e sarà bellissima, ma già mi conoscete: non so resistere a quel senso di casa che solo l’inverno ti sa dare.

Per questo motivo amo particolarmente trattare l’argomento stufe e camini. E se ieri abbiamo parlato di serramenti e di come mantenere il tepore dentro casa grazie al taglio termico, oggi entriamo e scopriamo le ultime novità di LaNordica -Extraflame, un’azienda che rappresenta la miglior tradizione italiana in fatto di passione e lavoro e che che con oltre 200 prodotti Hi-tech per la produzione di energia per il riscaldamento domestico, ha raggiunto una prestigiosa posizione internazionale, fornendo stufe, cucine, caminetti e caldaie in oltre 40 paesi nel mondo.


c555e91b9b_stufa-2BNordica-2BExtraflame-2BMietta



Ma perchè dovrei sostituire la vecchia stufa con una nuova? Well, di motivi ce sono eccome, e non sono neppure pochi.


5 motivi per una scelta

  1. Non mi costerà quasi nulla: grazie al nuovo Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 Maggio 2016 , sarà possibile accedere ad un incentivo fino a 5000 Euro in un unica rata (contro o 600 euro del vecchio DM) con tempi di pagamento assai ridotti (by 6 mesi precenti ai 2 attuali) per  la sostituzione di apparecchi obsoleti, cioè con bassi rendimenti ed alti emissioni.
  2. Darò un taglio alla bolletta: Integrando il riscaldamento a combustibile fossile con una stufa a pellet ad aria o ad acqua il risparmio va dal 20% to the 30%. Addirittura sostituendo l’intero impianto termico con uno a pelletposso superare il 50%.
  3. Aiuterò l’ambiente: Legno e pellet sono combustibili naturali, rinnovabili, potenzialmente inesauribili. Inoltre, le emissioni  in atmosferadelle nuove stufe rispondono ai particolari requisiti e standare qualitativi previsit dal Conto Termico 2.0.
  4. Addio pulizia: (Rullo di tamburi) le nuove stufe a pellet della linea Evolution Line si puliscono da sole! Un innovativo motore gestisce la pulizia dei residui di combustione in modo automatico  e lo svuotamento del cassetto cenere  è necessario solo dopo molti giorni di funzionamento.
  5. Sicurezza prima di tutto: Le stufe di ultima generazione sono completamente ermetiche, garantendo l’isolamento completo dall’ambiente circostante, con unico scambio di calore.


!cid_F8A761EE-06E7-4EAE-8401-5E469F9B5A7B



!cid_68AF025D-602C-47D5-AE4B-3577EE9BAE8A


Le stufe, a legna ed a pellet dell’azienda sono una più bella dell’altra e lo stesso vale per i moderni e super tecnologici termocamini, ma avete visitato anche la sezionecucine a legna”? Come resistere ad una ritrovata praticità ed a quel tocco deliziosamente vintage che donerà carattere alla casa qualunque sia lo stile da te scelto?


Il design e la tradizione: la cucina a legna

Ieri la Princi e la nonna hanno preparato le bugie di carnevale, qui in casa siamo tutte buone forchette e cucinare è una vera passione. Ricordo la casa della zia e la sua cucina a legna: da piccola stare da lei era una gioia, ci mettevamo sopra a scottare le patate con la buccia, mi pare quasi di sentire ancora il profumo. Here… the cucina a legna Verona sarebbe perfetta nel mio ambiente moderno, per ritrovare il piacere dei sapori di un tempo. La tradizione qui incontra il gusto più contemporaneo, il focolare in ghisa (realizzato in Nordiker™, un materiale speciale che grazie alla propria resistenza permette di raggiungere elevate temperature di combustione) si accompagna ad un rivestimento in cristallo e acciaio smaltato o inox satinato, la piastra a cerchi in ghisa levigata ad un ampio, comodissimo forno.


!cid_B1D9265A-BB48-4438-8B06-78188C96A999


Vi lascio con le nostre bugie, che a dire il vero stanno rapidamente andando in esaurimentoprendetevi una pausa caffè e gustatevi le tante proposte  La Nordica Extraflame!

Un post condiviso da Manuela Occhetti (@designtherapyit) in data:

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






seventeenseven =