ALBERO DI NATALE: DECORIAMOLO CON ADDOBBI DI DESIGN



alessi natale



L’albero di Natale è, nelle case di molte famiglie italiane, la principale decorazione natalizia, preparata come vuole la tradizione nel periodo dell’Immacolata, ossia l’8 di dicembre. Ci sono varie dicerie per quanto riguarda la predisposizione di un albero di Natale perfetto: c’è chi dice che per farlo bellissimo servano tantissime palline di mille colori, chi invece dichiara che il punto di forza sono le luci, rigorosamente di un unico colore. La realtà è che addobbare al meglio un albero di Natale non è un gioco da ragazzi, si tratta infatti di equilibrare in maniera ideale luci, palline colorate, ninnoli di ogni tipo. Oggi in commercio sono disponibili anche prodotti di design, che ci aiutano a rendere più elegante l’albero, con un tocco di originalità e di contemporaneità che lo rende perfetto in qualsiasi ambiente della casa.



alessi christmas




I primi passi per preparare l’albero

Per cominciare a preparare l’albero conviene, come prima cosa, valutare le dimensioni dell’abete, vero o finto che sia. C’è chi riutilizza ogni anno un albero sintetico, ma molte persone preferiscono mettersi in casa un abete vero, con tutto il suo aroma resinoso e il suo colore vivace. Gli addobbi sull’albero devono essere posizionati con equilibrio, senza eccessi o carenze. Per questo le dimensioni sono importanti. Se abbiamo acquistato un albero molto più piccolo del solito non ha senso incaponirsi per cercare di farci stare tutte le palline che abbiamo accumulato nel corso degli anni. Il secondo passo consiste nello scegliere il colore di fondo dell’albero. Ci sono molte persone che amano utilizzare addobbi di ogni gusto e colore disponibile: il risultato è un’accozzaglia mal riuscita, senza possibilità di risultati migliori. L’albero di Natale è già ad un buon punto se riusciamo a selezionare gli addobbi che abbiamo a disposizione secondo un colore di base, in genere il rosso o il blu. A questo colore di base possiamo aggiungere poi l’oro o l’argento, evitando anche qui di strafare. Se possediamo tantissimi addobbi, allora possiamo suddividerli per colore di base, in modo da avere diverse combinazioni, da utilizzare ad anni alterni.



blue christmas




Luci e colori

Anche le luci dovrebbero essere dei colori che abbiamo scelto e di una corretta quantità. Cominciamo posizionando proprio le luminarie sull’albero, a spirale partendo dalla punta. Dopo averle accese potremo capire se sia necessario acquistare altre luci, oppure quali siano gli spazi liberi per gli altri addobbi. Per rendere subito elegante qualsiasi albero di Natale possiamo approfittare degli addobbi di design proposti da Alessi. L’azienda offre interi set di palline per l’albero, prodotte in vetro soffiato e decorate a mano. Sono disponibili diversi temi per gli addobbi natalizi di Alessi, come ad esempio le palline Blue Christmas, di colore blu intenso come dichiara il nome, oppure la serie Dressed for X-mas, decori di color argento, ideali per un Natale elegante. Alessi pensa anche a chi ha dei bambini, o preferisce un albero più colorato, offrendo palline decorate con tutti i personaggi del presepe, con babbo natale e le sue renne, con omini di neve e pigne dorate, in diversi stili. Questi piccoli oggetti consentono di dare un tocco di originalità a qualsiasi albero, conviene posizionarli in prima fila tra i rami.



natale alessi 2 (1)




Qualche consiglio

Per ottenere un albero di Natale decorativo è importante, dopo aver posizionato le luci, considerarne i vari lati: sicuramente ci sarà una zona posta in primo piano, mentre lateralmente alcune zone potrebbero essere contro la parete o in penombra. Le palline più belle e decorative vanno posizionate davanti, in modo che siano sempre ben visibili. Se l’albero invece è al centro della stanza, distribuiremo gli addobbi in modo più omogeneo, su tutto lo spazio disponibile. In ogni caso è sempre meglio mantenere il medesimo spazio tra ogni addobbo, per evitare punti stracolmi e zone vuote di decorazioni.

Condividi l’articolo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *

Ho letto e autorizzo il trattamento dei miei dati personali - Privacy Policy






4 × quattro =